WIM in viaggio con l'altra metà del cielo

Il percorso di alternanza scuola - lavoro

Foto: logo wim con l'altra metà del cielo

Women in Motion continua il suo viaggio inserendo nel progetto di orientamento scolastico la formula “Con l'altra metà del cielo” di Bet She Can. La Fondazione si rivolge alle bambine e alle ragazze dagli 8 ai 12 anni, aiutandole ad acquisire strumenti per sviluppare la consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità per crescere libere nelle proprie scelte.

WIM in viaggio con l'altra metà del cielo è un percorso di alternanza scuola - lavoro che mette in collegamento gli studenti degli Istituti Tecnico - Professionali, le bambine delle scuole elementari e il personale delle aree tecniche del Gruppo FS Italiane.

Ogni scuola dovrà lavorare a un progetto a tema ferroviario e coinvolgere le bambine in un viaggio nel mondo della tecnica, con l'obiettivo di superare gli stereotipi di genere.

Obiettivi

  • fare entrare in contatto le bambine delle scuole elementari con il mondo della tecnica e far conoscere loro, attraverso l’esempio di ragazzi più grandi, una realtà poco conosciuta e spesso non scelta dalle bambine per mancanza di modelli a cui ispirarsi;

  • far riflettere gli studenti degli Istituti Tecnici sugli stereotipi di genere e rimettere in discussione le barriere alla presenza femminile nei mestieri tecnici;

  • dare alle scuole coinvolte la possibilità di realizzare un servizio scolastico qualificato, flessibile, competitivo e attento a valorizzare le differenze di genere, aperto ai rapporti e alle interazioni con il mondo del lavoro.

Il percorso

Grafica: WIM in viaggio con l'altra metà del cielo

WIM e Bet She Can

La presentazione del progetto "WIM in viaggio con l'altra metà del cielo".

I progetti e le scuole

10 scuole per 10 progetti: al momento gli studenti degli Istituti Tecnico - Professionali coinvolti sono al lavoro sui progetti.

TORNA SU