Women in Motion

Come nasce il progetto

Le recenti statistiche confermano, ancora oggi, l’esistenza di una disparità di genere nel mondo del lavoro, che accomuna l’Italia al resto del mondo: in particolare la presenza maschile domina ancora molto nelle professioni tecnico-scientifiche. Questa situazione è probabilmente figlia di molteplici fattori, tra cui uno fondamentale legato all’educazione e all’istruzione: ci sono ancora pregiudizi inconsapevoli che limitano le scelte delle studentesse e c i sono preconcetti ben radicati per cui le donne sarebbero “poco portate” per le materie tecnico- scientifiche.

Si rende quindi necessario fare cultura, ovvero, educare e motivare le studentesse a uscire dagli “stereotipi” e intraprendere percorsi di studi alternativi a quelli che oggi sono più “scontati” per loro. Come azienda che ha visto per la prima volta a novembre del 2015, assegnare a una donna la presidenza, crediamo che il talento femminile esiste in ogni settore e il nostro compito è valorizzarlo.

In questo contesto nasce il progetto Women in Motion, in collaborazione con “Valore D” - associazione di imprese per la diversità e la leadership femminile, il cui obiettivo è promuovere la carriera delle donne nelle nostre aree tecniche e nei settori lavorativi che fino ad oggi sono stati impiegati prevalentemente da uomini.

Per questo andiamo nelle scuole (medie e superiori) e nelle Università per sostenere tra le studentesse un percorso di studi tecnici, per informarle sulle prospettive lavorative e infine per fornire gli strumenti, quali motivazione, competenze e opportunità, per realizzare al meglio il loro potenziale e talento. Questo percorso è possibile grazie alle nostre mentor: circa 70 donne del Gruppo FS Italiane incontrano le studentesse nelle scuole e consigliate sul percorso di studi e il futuro lavorativo.

Questo progetto non poteva prescindere da un percorso di Change Management interno, che ha come obiettivo il miglioramento della situazione lavorativa delle donne impiegate nelle aree tecniche e l'abbattimento delle barriere culturali.

Il progetto Women in Motion

La presentazione del progetto: a chi è rivolto, com è nato, e i protagonisti che lo rendono possibile.

Più donne nei ruoli tecnici

Entro il 2020, vogliamo raggiungere il 20% di manager donne nelle funzioni line e il 30% nelle funzioni di staff.

Diversity & inclusion in FS

La parità di genere è una battaglia che il Gruppo FS Italiane fa sua ogni giorno: nelle stazioni, sui treni e nei luoghi di lavoro.

TORNA SU